9-10-11-12 e 16-17-18-19 Novembre 2017

SAGRACHIANNIEVENTIUTILITÀ
 
 

 

Festa del Radicchio Rosso di Dosson

 

 

Gennaio

Dosson (TV)

 

L'amicizia tra le Comunità di Chianni e di Casier/Dosson, che attualmente si sviluppa in appuntamenti annuali in occasione delle rispettive "Sagra del Cinghiale" e Festa del Radicchio Rosso di Treviso a Dosson trova radici molto lontane nel tempo.

 

Infatti Angelo Tonet (detto l'Orso) di Biancade e Bruno Niccolai di Chianni non potevano immaginare che a distanza di oltre trent'anni dal loro primo occasionale incontro (avvenuto nel 1982) la rete di amicizia e scambi tra le due Comunità, quella di Casier da una parte e quella di Chianni dall'altra, si sarebbe così ampliata e rinsaldata.

 

L'amicizia tra questi due personaggi, dalla personalità spiccata ed espansiva, è andata estendendosi a sempre più numerosi gruppi di persone: da principio tramite contatti diretti, successivamente attraverso incontri propiziati da varie Associazioni (Associazione Calcio, Amici del Sile, Polisportiva Casier). Il ricco scambio di presenze e manifestazioni nelle due realtà, il ripetersi di gite, di incontri, di partecipazioni alle reciproche manifestazioni alla fine non poteva non coinvolgere le Amministrazioni dei Comuni di Chianni e di Casier che si sono prodigate e si dedicano tutt'ora per rendere sempre più qualificate e interessanti le occasioni di incontro. In questo clima di genuina amicizia e di voglia di stare insieme per far festa è nato lo scambio di partecipazione alle rispettive manifestazioni enogastronomiche.

 

Da alcuni anni (precisamente dal 1992) l'Associazione dei Produttori del Radicchio di Dosson/Casier propone una serata di degustazione del prodotto tipico "il fiore che si mangia", presentato in risotto o pastellato, nell'ambito della Sagra del Cinghiale di Chianni; tale sodalizio si rinnova in una serata dedicata al cinghiale presso la tradizionale Festa del Radicchio Rosso di Dosson dove, simpaticamente, il "Re Spadone" (il radicchio rosso) incontra il "Signore della macchia" (il cinghiale di Chianni).

 

Questi appuntamenti rappresentano un'occasione di incontro che va al di là dell'aspetto enogastronomico, e sono accomunati da una tenace e puntigliosa valorizzazione delle tradizioni e cultura popolare che questi "frutti dell'inverno" rappresentano nei rispettivi ambiti territoriali.

 

Le nostre due Associazioni, ricordando i protagonisti del passato di questa amicizia, continuando nel presente a realizzare eventi ricchi di valore culturale e di costume, intendono trasmettere anche alle generazioni future i valori indiscutibili della nostra cultura nata dall'amicizia tra persone.

 

Associazione Produttori del Radicchio Rosso di Dosson
Luigi Bologna, Presidente

 

 

 

 

 

Programma
Comodi a tavola
Durante la Sagra...
Storia della Sagra
Caccia
Cucina
Prodotti locali
Gemellaggi

 

 

 

 
   
 
CHI SIAMO | CREDITS | CONTATTI